A Novalesa è allarme bocconi avvelenati.

Tanto che il sindaco Piera Conca ha emesso un’ordinanza dalla duplice valenza: avvisare del pericolo i proprietari di animali domestici e vietare a chiunque ne abbia l’intenzione di abbandonare esche avvelenate.

Al momento l’area che desta maggior preoccupazione è quella del centro storico, via Maestra e i vicoli che vi si affacciano, perché proprio qui negli scorsi giorni sono purtroppo stati uccisi un gatto e un cane mentre un altro è stato salvato dal provvidenziale intervento della proprietaria che è riuscita a condurlo per tempo in clinica.

Servizio su La Valsusa del 7 novembre.

Sara Ghiotto

© Riproduzione riservata