Riapriranno al pubblico sabato 13 e domenica 14 giugno l’abbazia dei SS. Pietro e Andrea e il Museo Archeologico di Novalesa che, prima dell’emergenza Covid-19, facevano registrare oltre 20.000 visitatori l’anno.

Nei giorni precedenti alla riapertura sono stati effettuati lavori – d’intesa con la Città Metropolitana di Torino, proprietaria del complesso – per adeguare gli spazi alle regole di prevenzione e consentire nuovamente le visite in sicurezza.

Il Museo è a ingresso libero contingentato nel mese di giugno dalle 9.30 alle 12.30 e dalle 14 alle 16 mentre dal 1° luglio al 15 settembre l’orario mattutino sarà immutato e quello pomeridiano sarà esteso dalle 14.30 alle 17.30. L’abbazia prevede visite solo su prenotazione e per gruppi composti al massimo da dieci persone.

Articolo completo su La Valsusa dell’11 giugno.

Sara Ghiotto

© Riproduzione riservata