SAN GIORIO – Niente mercato dei produttori sabato a San Giorio.

Facendo seguito al Decreto del presidente della Giunta Regionale Alberto Cirio, il numero 47 del 20 aprile 2020, nelle giornate del 25 aprile e del 1° maggio resteranno chiusi tutti gli esercizi commerciali ad eccezione di farmacie, parafarmacie e di tutti gli esercizi dedicati alla vendita esclusiva di prodotti sanitari. Aperte anche edicole e benzinai.

Nel decreto c’è anche la chiusura dei mercati.

E così sabato salterà il mercato a km 0 che si tiene in piazza Arnaldo Micellone a San Giorio e che viene gestito dalla Coldiretti su indicazione del Comune di San Giorio.

Mercato che non si era fermato neanche in questo periodo di emergenza in virtù degli ampi spazi disponibili e dei varchi presidiati dai Volontari della locale Squadra Aib, che contingentavano gli ingressi per evitare assembramenti ai banchi.

Per un sabato quindi si salta l’appuntamento mercatale, che tornerà regolarmente sabato 2 maggio a partire dalle ore 8,30 sino a mezzogiorno.

Luca Giai

© Riproduzione riservata