La Madonna delle Grazie sulla “rocca du Prevost” a Sant’Ambrogio.

Una statua della Vergine è stata calata dall’elicottero alle pendici del Monte Pirchiriano (la cui sommità è dominata dalla Sacra di San Michele) e, da lunedì 5 ottobre, guarda benevola l’abitato di Sant’Ambrogio di Torino.

La statua ora si trova sul limitare della parete rocciosa che sovrasta lo storico “Prà dla Cura“.

L’iniziativa, spiega il parroco don Romeo Zuppa, “coincide con il 300° anniversario dell’edificazione, nel 1720 della cappella dedicata alla Madonna delle Grazie, divenuta nel corso degli anni un luogo caro alla devozione degli abitanti del paese”.

Ora, sul monte, c’è anche una statua, a grandezza naturale, alta 1 metro e 80.

Servizio su La Valsusa dell’8 ottobre.

Bruno Andolfatto

© Riproduzione riservata