Ad Avigliana l’8 dicembre ultimo concerto della rassegna musicale “Tea-Time” realizzata da associazione “Sandro Fuga” e omonimo Civico Istituto Musicale con il contributo di Regione Piemonte Fondazione Live Piemonte dal Vivo, Fondazione CRT e Comune di Avigliana.

All’auditorium “D. Bertotto” in Via Cavalieri di Vittorio Veneto 3 alle 17 sarà di scena il duo composto da Letizia Gullino al violino e Carlotta Fuga al pianoforte.

Letizia Gullino

Letizia Gullino, nata nel 2004, ha iniziato lo studio del violino a 5 anni e mezzo con Anna Paraschiv, con la quale ha conseguito le Certificazioni B e C di violino al Conservatorio “Giuseppe Verdi” di Torino.

Successivamente ha studiato per due anni a Milano sotto la guida di Daniele Gay. Attualmente frequenta il primo anno di Triennio Accademico al Conservatorio torinese e il liceo musicale Cavour. Dal 2011 al 2015 ha partecipato al “Concorso Regionale Giovani Interpreti – Città di Torino”, conseguendo il primo premio assoluto di categoria, quello “Miglior Talento” e nel 2015 l’“Inner Wheel Distretto 204”.

Dal 2013 al 2015 ha conseguito il primo premio assoluto alla “European Music Competition” Città di Moncalieri. Ha poi partecipato a masterclass e debuttato come solista accompagnata dall’Orchestra Classica di Alessandria all’età di 9 anni.

Carlotta Fuga

Carlotta Fuga, nata a Torino in una famiglia di musicisti, consegue nel 1989 (studiando parallelamente canto lirico) il diploma di pianoforte al Conservatorio “G. Verdi” di Torino. Terminati gli studi, inizia un’intensa attività concertistica in formazioni cameristiche distinguendosi in concorsi nazionali e internazionali.

Docente di Teoria e Solfeggio al Conservatorio “A. Vivaldi” di Alessandria (1994), dallo stesso anno è insegnante di pianoforte principale al Civico Istituto Musicale di Avigliana, diventandone dal 1999 direttore responsabile. Con il fratello Giacomo si è esibita in importanti rassegne tra le quali il Festival “Settembre Musica” di Torino. L’interesse per la musica da camera la porta nel 1995 a fondare l’associazione “Sandro Fuga” in ricordo del padre.

Ha vissuto un sodalizio in duo con le cantanti Maija Rissanen e Valentina Chirico e con il violinista Valerio Iaccio. Nel 2013 ha ideato ed eseguito in molteplici manifestazioni lo spettacolo “L’accordo perfetto” ispirato alla vita di Sandro Fuga con la partecipazione dell’attrice Adriana Zamboni.

Ad Avigliana l’8 dicembre Gullino e Fuga eseguiranno brani di Beethoven, Fuga e Schumann.

Ingresso 5 euro.

Per informazioni: associazione “Sandro Fuga”, tel. 3484112393 – effeci@sandrofuga.itwww.sandrofuga.it.

Sara Ghiotto

© Riproduzione riservata