Proseguono gli appuntamenti della stagione di danza del Balletto Teatro di Torino.

Sabato 1 febbraio a partire dalle ore 21 la Lavanderia a Vapore di Collegno ospiterà due creazioni prodotte dal Balletto di Sardegna.

Nella prima parte della serata il pubblico assisterà a un lavoro graffiante di e con Sara Pischedda: ‘120 GR’.

Esisto davvero se nessuno mi vede? Le persone mi vedono anche se il mio aspetto non è come dovrebbe essere? Quanto spazio ci si aspetta che il corpo possa occupare, quanto spazio mi è consentito?
Il corpo può diventare invisibile, oppure troppo visibile: esposto, misurato, valutato, criticato, idealizzato, idolatrato, esaltato, censurato”.

Nella seconda parte protagonisti saranno i due performer Sara Pischedda e Luca Castellano in ‘Welcome to Italy’.

Welcome to Italy” vuole abbattere i falsi miti dei quali l’Italia si circonda. In maniera leggera e provocatoria, i performer esplorano tutto ciò che di negativo il nostro Paese è stato costretto ad accollarsi, con l’obiettivo di rivalutare e di dar spazio all’arte made in Italy.

I due artisti terranno, inoltre, un workshop inserito nel progetto n o i organizzato dal BTT e in collaborazione con Fondazione Piemonte dal Vivo.

Il costo del biglietto intero per lo spettacolo, inserito nella stagione del Balletto Teatro di Torino, è di 15€, ridotto 12€, ridotto speciale 6€.

Acquistabile online sul sito www.vivaticket.it oppure all’Infopiemonte in Piazza Castello a Torino o ancora direttamente alla Lavanderia a Vapore mezzora prima dello spettacolo.

È previsto un servizio gratuito di navetta andata e ritorno per la Lavanderia a Vapore da e per la stazione Fermi, prima dell’inizio e al termine dello spettacolo.

 

© Riproduzione riservata