Nuovi arredi, o meglio, nuovi inquilini nell’arboreto didattico di Pian dei Listelli ad Almese.

Il comune, con la collaborazione del locale gruppo AIB ha installato 20 casette per gli uccelli, sabato scorso.

In questo modo verrà incentivato lo stanziamento dei volatili e la riproduzione sugli alberi più belli e visibili nel percorso di visita. Chissà che magari la nuova popolazione di uccelli possa aiutare anche a ridurre la presenza della processionaria.

Gli uccelli, di solito, non mangiano le larve di processionaria a causa dei loro peli urticanti e del cattivo gusto. Fanno però eccezione il cuculo, la capinera, la cinciallegra e l’upupa che a questo punto si spera possano popolare il bosco all’imbocco della Tagliafuoco, purtroppo denso di questi lepidotteri poco simpatici.

A.O.

© Riproduzione riservata