È stata un’avventura entusiasmante quella che hanno vissuto gli allievi della scuola secondaria dell’Istituto Comprensivo di Almese partecipando a Rob-O-Cod, primo gioco televisivo italiano dedicato al “coding” e alla robotica.

L’Istituto promuove da anni lo studio di queste due discipline, divenute ormai parte integrante dell’offerta formativa.

Dal 2018, i locali della scuola primaria ospitano un Atelier creativo realizzato grazie a un bando del MIUR e alla collaborazione dell’Università e della Fondazione Magnetto.

I ragazzi, coordinati dai docenti Barbara Pelissero ed Enrico Mellano, si sono cimentati in una gara di abilità sotto i riflettori e davanti alle telecamere.

Servizio su La Valsusa del 15 ottobre.

Bruno Andolfatto

© Riproduzione riservata