Rap menestrello, beatboxer, performer e a breve promotore turistico temporaneo. Descrivere Matteo Zulian in una parola è impossibile. Non a caso a parlare per lui è lo pseudonimo con cui tutti lo conoscono: “Alp King”.

Nato a Rovigo, residente a Sant’Ambrogio da oltre 20 anni, Alp ha per la terra che l’ha accolto un amore quasi viscerale, tanto da aver partecipato negli anni ad innumerevoli progetti culturali ed aggregativi. Un impegno coltivato unitamente alla sua passione, la musica.

Servizio su La Valsusa del 18 giugno.

Federica Allasia

© Riproduzione riservata