Alpignano – Il Sindacato pensionati della Cgil ha versato 1000 euro sul conto corrente aperto dal comune per far fronte alle necessità alimentari delle famiglie che non sono rientrate tra coloro che hanno usufruito dei buoni spesa.

“Una scelta di solidarietà nei confronti di chi si trova a vivere un momento difficile a causa dell’emergenza sanitaria”, afferma Sergio Andreotti dello Spi-Cgil.

Il conto è stato aperto dal Comune di Alpignano come previsto dalla Protezione Civile per raccogliere donazioni da destinare alle misure urgenti di solidarietà alimentare.

Il numero del conto solidarietà Emergenza Coronavirus è: IBAN IT 28 Z 02008 30040 000102965363.

Carmen Taglietto

© Riproduzione riservata