Lunedì 15 ottobre scatta il blocco permanente dei veicoli Euro 0 e il blocco dei veicoli Euro 1, 2 e 3 diesel dal lunedì al venerdì dalle 8 alle 19.

In trenta comuni della Città Metropolitana di Torino partiranno le limitazioni al traffico per i veicoli a motore in base all’accordo sottoscritto a giugno 2017 a Bologna dal Ministro dell’Ambiente e dai presidenti delle regioni del Nord Italia. Tra i comuni che hanno confermato le limitazioni alla circolazione, c’è anche Alpignano, insieme ai confinanti Pianezza e Rivoli.

Sono tuttavia previste deroghe al divieto di circolazione per i veicoli Euro 1, 2 e 3 degli ambulanti che compiono tragitti brevi. Tali deroghe saranno limitate a due “finestre” temporali: dalle 8 alle 8,30 e dalle 14 alle 17. Gli ultrasettantenni potranno girare con qualsiasi veicolo ed anche le auto di car pooling potranno circolare liberamente. I veicoli riconosciuti di interesse storico e collezionistico sono esenti dal divieto di circolazione il sabato e nei giorni festivi e per partecipare a raduni e manifestazioni per veicoli storici.

“Siamo riusciti a perseguire l’obiettivo del miglioramento della qualità dell’aria senza penalizzare eccessivamente i cittadini e le categorie produttive. – sottolinea il vicesindaco della Città Metropolitana, Marco Marocco – Per i periodi di inquinamento molto elevato, che ci auguriamo non si verifichino, abbiamo preferito mantenere il livello viola del semaforo, che affronta con limitazioni molto severe eventuali situazioni di forte criticità”.

© Riproduzione riservata