Alpignano – Quest’anno niente festa per gli edili alpignanesi ma i gesti di solidarietà non si fermano.
Il tradizionale appuntamento di primavera in onore del patrono, San Giulio d’Orta, non si fa ma hanno raccolto 6.200 euro che hanno interamente donato: 3.500 euro alla Croce Verde di Alpignano, 1.200 euro alla San Vincenzo, 1.500 euro alla Croce Rossa di Druento come contributo per l’acquisto di un’ambulanza.
Lo Studio Vebo2 di Ivan Vecchi ha inoltre acquistato e donato alla Croce Verde di Alpignano un nebulizzatore per la sanificazione di locali e ambulanze.

Carmen Taglietto

Articolo completo su La Valsusa di giovedì 9 aprile.

LEGGI LA VALSUSA SUL WEB. È GRATIS FINO A FINE MAGGIO
Vuoi leggere il giornale ovunque, a qualsiasi ora, sul tuo computer, tablet o telefono? Prova a consultare la nostra edizione digitale, è in tutto e per tutto uguale alla versione cartacea ma ha molte funzioni in più.
Tramite il browser internet preferito, all’indirizzo: “lavalsusa.ita.newsmemory.com“
oppure, su “Google Playstore (TM)” o su “Apple Store (TM)”, scarica l’app “Valsusa FISC”
Registrati e potrai leggere il nostro giornale gratuitamente fino a fine maggio.

© Riproduzione riservata