Alpignano – Giorni, e notti, particolari. Un capitolo di storia impressionante, che non ha precedenti. Nella sezione alpignanese della Croce Verde l’impegno è quello che da sempre contraddistingue i volontari – che fanno servizio tutte le notti e coprono le 24 ore nei giorni festivi e prefestivi – e i dipendenti che fanno il turno dalle 6 alle 20 nei giorni lavorativi.
“Siamo al servizio del territorio come sempre – afferma Mauro Dell’Armellina, responsabile della sezione di Alpignano – ma c’è un modo nuovo di operare che prevede un approccio diverso per la tutela della salute di tutti”. E’ un momento difficile ma la Croce Verde è una certezza e i volontari lo dimostrano giorno dopo giorno con la loro presenza silenziosa ma importantissima: “Nell’ultima settimana il numero dei servizi è raddoppiato passando da 7/8 al giorno fino a 16″.

Carmen Taglietto

Articolo completo su La Valsusa di giovedì 2 aprile

© Riproduzione riservata