Alpignano – Venerdì sera sono stati assegnati i cinque Cossòt d’oro in occasione del ventennale dell’istituzione del premio: per la sezione Cultura il Cossòt è andato ai fratelli Raige ed Ensi che ormai fanno parte dell’olimpo del rap; per la sezione Sociale a padre Gianfranco Testa, missionario della Consolata; per le Attività Economiche a Rossella del negozio di acconciature Dimensione Rossella, per lo Sport al velista Marco Carpinello. Il premio speciale è stato alla memoria della compianta Ornella Bellagarda.

Su La Valsusa di giovedì 25 luglio, il racconto della serata.

Carmen Taglietto

© Riproduzione riservata