Un’azione inqualificabile: durante il funerale di un’anziana, i ladri sono entrati nella sua casa. È accaduto nei giorni scorsi e la vicenda è stata resa nota sui social dalla famiglia della donna:

“Durante la cerimonia funebre di nostra madre, venuta a mancare all’ improvviso, oltre alla nostra grave perdita, abbiamo dovuto subire l’ oltraggio di trovare al rientro della sepoltura, la casa di mia madre derubata delle sue cose più care, i suoi abiti gettati a terra, la nostra intimità violata”.

Con queste parole la famiglia vuole far conoscere questo “fatto increscioso”, perché “solo l’informazione e la solidarietà reciproca potranno combattere questo triste fenomeno”.

I manifesti mortuari diventano purtroppo una fonte di informazione per i ladri: “Non lasciate le case incustodite, né quella del defunto né quella dei vicini” è il suggerimento che arriva dai familiari particolarmente provati dalla morte della loro congiunta e dall’oltraggio subito.

Carmen Taglietto

© Riproduzione riservata