Alpignano – “Tutto sotto controllo”: il commissario prefettizio, Paolo Accardi, rassicura così gli alpignanesi con una nuova comunicazione alla cittadinanza.

“Sui social network stanno imperversando richieste di informazione e di sollecito in merito all’apertura del C.O.C. presso il Comune di Alpignano, così come avvenuto in altri Comuni della zona”, scrive il Commissario che precisa: “L’apertura del C.O.C. non è obbligatoria in quanto è legata ai casi di positività di cui non si conosca l’origine della trasmissione e non negli altri casi”.

La presenza quindi di casi di contagio nella città, pur in assenza di conferme, è evidentemente dovuta a origini certe: “Si assicura che, attualmente, la situazione è sotto controllo da parte delle Autorità sanitarie e comunali”.

© Riproduzione riservata