Alpignano – L’allarme è scattato intorno alle 19.30 di questa sera, venerdì 3 aprile, quando è stato rinvenuto sul greto della Dora il corpo di un uomo. Sul posto sono immediatamente giunti i soccorsi: vigili del fuoco, ambulanza, carabinieri, polizia locale, i sommozzatori, gli uomini dell’unità speciale NBCR (Nucleare-biologico-chimico-radiologico) per la decontaminazione, l’elisoccorso del 118.

Il decesso dell’uomo risale ad alcuni giorni fa. Con ogni probabilità, si tratterebbe di Vincenzo Di Legami, ma da tutti conosciuto come Franco, che dalla serata del 31 marzo aveva fatto perdere le proprie tracce dopo aver sentito al telefono la sorella e la figlia che vive in Irlanda e che è diventata mamma dieci giorni fa.

 

© Riproduzione riservata