Alpignano – Trenta giovani un anno fa si sono lanciati in un’avventura di impegno e condivisione.

E’ nata la Consulta Giovanile, una risorsa per la città, un’avventura in cui i giovani sono, al contempo, protagonisti e destinatari.

Il presidente Giovanni Giacomino: “Nel 2019 vogliamo fissare le linee guida del gruppo e aumentare il numero degli iscritti”.

Numerose le attività in cantiere per i prossimi mesi e la creazione di un open space per i ragazzi e i giovani dai 13 ai 29 anni.

Articolo completo su La Valsusa in edicola da giovedì 14 febbraio.

Carmen Taglietto

© Riproduzione riservata