Alpignano – Il Covid 19 arriva nella Rsa “Al Castello”, un’anziana è contagiata e attualmente ricoverata in ospedale.
La direttrice della struttura: “Sono stati attivati tutti i protocolli, siamo in attesa dei tamponi”. Intanto è stato predisposto un nucleo compartimentato per i potenziali positivi.
La donna risultata positiva al test è asintomatica: “E’ stata portata in pronto soccorso in seguito ad una caduta accidentale – spiega la dr. Nicoletta Nicoletti, direttrice della struttura – la signora non presentava nessun sintomo riconducibile al coronavirus, a Rivoli le è stato fatto il tampone nell’ipotesi di un trasferimento in un altro ospedale per le cure”.

La notizia è rimbalzata in struttura domenica e lunedì la direttrice sanitaria ha inviato una comunicazione a tutti i parenti dei 158 ospiti: “La trasparenza è un nostro punto fermo – aggiunge la dr. Nicoletti – non abbiamo nulla da nascondere perché abbiamo sempre adottato tutte le indicazioni contenute nelle direttive nazionali, regionali e delle autorità sanitarie”.
Tra i parenti dei 158 ospiti attualmente presenti nella struttura regna, comprensibilmente, il timore per la possibile diffusione del contagio.

Articolo completo su La Valsusa di giovedì 9 aprile.

Carmen Taglietto

LEGGI LA VALSUSA SUL WEB. È GRATIS FINO A FINE MAGGIO
Vuoi leggere il giornale ovunque, a qualsiasi ora, sul tuo computer, tablet o telefono? Prova a consultare la nostra edizione digitale, è in tutto e per tutto uguale alla versione cartacea ma ha molte funzioni in più.
Tramite il browser internet preferito, all’indirizzo: “lavalsusa.ita.newsmemory.com“
oppure, su “Google Playstore (TM)” o su “Apple Store (TM)”, scarica l’app “Valsusa FISC”
Registrati e potrai leggere il nostro giornale gratuitamente fino a fine maggio.

© Riproduzione riservata