Continuano le operazioni di spegnimento del vastissimo incendio che si è sviluppato nel primo pomeriggio di oggi, mercoledì 29 gennaio, sulle pendici del Monte Musinè, nel territorio del comune di Val della Torre.

Le fiamme sono molto alte e stanno lambendo alcune case, mentre un fumo denso sta invadendo i Comuni vicini.

L’incendio è partito dall’area caselettese dietro Moncalvo, in prossimità del Villaggio, ed ora si è spostato sopra Brione.

La zona di Moncalvo è particolarmente problematica, un po’ perché incolta e molto sporca, un po’ perché l’ultimo incendio da quelle parti, nel 2018, ha fatto brillare una bomba della seconda guerra mondiale.

Sul posto stanno operando numerose squadre di volontari Aib, di Vigili del Fuoco e due elicotteri.

Foto dei Vigili del Fuoco. Video di Paola Bertolotto

© Riproduzione riservata