“È nuovamente giunta la Settimana di preghiera per l’unità dei cristiani, una Settimana speciale, una Settimana piena di gioia e commozione, di responsabilità e di dovere, poiché ha come scopo la realizzazione della volontà del nostro Salvatore Gesù Cristo: ‘Che tutti siano una cosa sola’(Gv 17,21)”.

Così inizia la presentazione della Settimana, preparata e firmata da mons. Ambrogio Spreafico, presidente della Commissione Episcopale per l’Ecumenismo e il Dialogo interreligioso, da Luca Maria Negro, presidente della Federazione delle Chiese Evangeliche in Italia e dal Metropolita Gennadios, arcivescovo ortodosso d’Italia e di Malta, (Patriarcato Ecumenico).

Una settimana d’impegno, che si ripete ogni anno dal 18 al 25 gennaio, durante la quale siamo chiamati ad intensificare la preghiera comunitaria, senza però dimenticare che la preghiera per l’Unità dei Cristiani deve anche essere quotidiana e personale.

Quest’anno il tema scelto, tratto da Deuteronomio 16,20, è “Cercate di essere veramente giusti”; (in altre traduzioni: “La giustizia e solo la giustizia seguirai”). Il testo preparato è opera di un gruppo ecumenico di cristiani dell’Indonesia.
L’Indonesia conta 265 milioni di abitanti, ma solo il 10% sono cristiani, appartenenti a varie confessioni.

Dice ancora il testo della presentazione: “Nel Deuteronomio troviamo il tema centrale del capitolo 16, in cui si parla della Festività che il Popolo dell’Alleanza deve celebrare: ‘Dopo ogni festeggiamento il popolo è istruito…. farete festa voi, i vostri figli e le figlie, i vostri schiavi e le schiave, i leviti, i forestieri, gli orfani e le vedove che abiteranno nelle vostre città’”.

Sarebbe una cosa significativa se scoprissimo anche noi, cristiani della Valle di Susa, quello stesso spirito di festa che anima il popolo indonesiano e che come popolo dell’Alleanza siamo chiamati a celebrare.

Purtroppo, poco prima di Natale l’Indonesia è stata colpita da uno tsunami, che ha devastato alcune isole, facendo moltissime vittime e dispersi. Ricordiamo al Signore questo popolo, perché l’ aiuti a superare il difficile momento.

I cristiani della Valle di Susa, appartenenti a confessioni diverse, sono invitati a partecipare alla Veglia Ecumenica di Preghiera per l’Unità dei Cristiani, organizzata con i loro Pastori, venerdì 18 gennaio, in Cattedrale alle ore 21,00. Presiederà il vescovo Alfonso Badini Confalonieri, e predicherà padre Ionut Olenici, della Chiesa ortodossa romena di Susa.

Mercoledì 23, Mons. Vescovo celebrerà l’Eucaristia, ancora in Cattedrale alle ore 21,00, per l’Unità dei Cristiani.

Accogliamo l’invito con gioia.

Per la Commissione diocesana per l’ecumenismo

Carla Gribodo

© Riproduzione riservata