Domenica 16 giugno, sotto l’abbraccio del Tricolore e dei Labari rappresentativi delle molte associazioni e delle autorità militari, ecclesiastiche e civili intervenute, ha avuto luogo un’emozionante celebrazione del 205° Annuale di Fondazione dell’Arma dei Carabinieri.

Alla cerimonia sono intervenute le autorità militari, con il comandante della Compagnia di Susa capitano Davide Cozzolino, i comandanti delle stazioni seguiti dai propri militari e i rappresentanti delle altre forze dell’ordine e civili.

Erano presenti anche il sindaco Piero Genovese e altri sindaci della valle.

Dopo la celebrazione della messa, officiata dal parroco don Ettore De Faveri, in corteo si è raggiunto il monumento ai Caduti di tutte le guerre, sotto l’arco di Augusto, dove è stata depositata una corona di alloro.

Articolo completo su La Valsusa del 20 giugno.

Fabio Casimiro

© Riproduzione riservata