Quarantena o non quarantena, l’Istituto “Pascal” di Giaveno continua a sfornare giovani talenti letterari.

È il caso di Giulia Rista, allieva giavenese della quinta H del Liceo Linguistico Esabac che, sabato 9 maggio, ha saputo di essersi classificata quarta alla nona edizione del Premio nazionale “Arte di parole- Gianni Conti”, concorso rivolto agli studenti delle scuole secondarie di secondo grado organizzato dal Salotto letterario Conti di Sesto Fiorentino, in collaborazione con la Fondazione Cassa di Risparmio di Prato.

Giulia è arrivata così in alto in classifica, vincendo peraltro un assegno di 250 euro, grazie al racconto breve intitolato “Adesso lo so”, un drammatico affresco della seconda guerra mondiale visto da una prospettiva non così comune: da chi aspetta, spesso invano, il ritorno dei combattenti dal fronte.

Servizio su La Valsusa del 14 maggio.

Alberto Tessa

© Riproduzione riservata