Ci sono donne che sanno affrontare il dolore con una delicatezza disarmante, che riescono ad accettarlo e a coglierne il buono, anche quando sembra troppo difficile.

Proprio da un dolore inimmaginabile Anna Maria Vighetto ha saputo generare un progetto di rara bellezza.

Si tratta dell’associazione Tengo al Togo, una realtà che ha costruito pezzo dopo pezzo insieme al marito Ciro, dopo la perdita di Francesco, il loro unico figlio.

Lui non aveva ancora vent’anni quando, nel marzo del 2008, ha tragicamente perso la vita in un incidente stradale.

Articolo completo su La Valsusa del 7 marzo.

Alessia Taglianetti

© Riproduzione riservata