“Sono state due settimane difficili per la nostra piccola comunità di Borgone”.

Lo scrive il sindaco Diego Mele in un post sulla pagina Facebook del Comune.

“Da settimane vandalismo e maleducazione hanno obbligato il comune a spendere denari messi da parte per la collettività al fine di riparare i danni causati da quelli che speriamo essere singoli episodi di teppismo”. Ad essere presi di mira i parchi giochi e la stazione ferroviaria, diventati i posti preferiti di chi non sa come impiegare il proprio tempo in attività costruttive e si diverte a sporcare e danneggiare strutture e parchi pubblici”.

E il Comune che fa? “Stiamo potenziando i pattugliamenti e le sanzioni, visionando costantemente le telecamere all’interno del paese, ma questo non basta: abbiamo bisogno di tutto l’aiuto necessario dei borgonesi, così da individuare e fermare questi personaggi”.

Bruno Andolfatto

© Riproduzione riservata