Grazie alla partecipazione al bando pubblicato da Città Metropolitana di Torino in data 11 dicembre 2020, il comune di Avigliana è risultato tra i 28 comuni beneficiari, su 169 partecipanti, di un contributo di circa 170mila euro per lavori di messa in sicurezza della SP 197 nel tratto compreso tra il ponte Dora e l’intersezione con corso Europa, per l’attestazione della Strada provinciale alla futura rotatoria che sarà realizzata su corso Europa e finanziata interamente da Anas.

Le opere previste riguardano il riordino generale della tratta con la realizzazione di una piattaforma rialzata, utile a ridurre la velocità sulla Provinciale in prossimità dell’attestazione su corso Europa, ma utile soprattutto favorire le manovre d’inserimento da e per le strade laterali, nonché per la messa in sicurezza dell’attraversamento pedonale su corso Dora e dei percorsi ciclo-pedonali presenti, e a definire una nuova area di sosta ciclo-pedonale a riferimento degli itinerari ciclabili presenti in quel nodo (via Francigena e corridoio dei laghi) e una migliore organizzazione della sosta veicolare. È inoltre prevista l’implementazione dell’illuminazione pubblica di due attraversamenti ciclo-pedonali, a favore dell’utenza debole.

«Questo intervento sulla SP 197– spiega l’assessore ai lavori pubblici Andrea Remoto –, s’inserisce in una logica complessiva più ampia di messa in sicurezza dell’incrocio con corso Europa, andando a integrare i lavori di realizzazione della rotatoria, il cui progetto definitivo è in corso di approvazione da parte degli Enti preposti, e che sarà realizzata interamente con fondi Anas a seguito degli accordi intercorsi tra i due Enti».

© Riproduzione riservata