Le Guardie Ecologiche Volontarie della Città Metropolitana di Torino hanno sanzionato un cittadino che ha abbandonato alcuni sacchi di rifiuti nei pressi dei bidoni dell’immondizia.

Alla vista degli agenti l’uomo si è dileguato in auto, ma è stato possibile risalire all’autore del fatto e a identificarlo.

Dopo alcuni giorni la persona è stata convocata in Comune e ha ammesso di aver abbandonato i rifiuti. Abbandonare i rifiuti prevede sanzioni da 50 a 1200 euro,

Dovrebbe essere chiaro a chiunque – spiega l’assessora all’Ambiente Fiorenza Arisioche rifiuti e oggetti non più utilizzati non devono essere gettati in giro, ma smaltiti tramite l’apposita trafila. Ringrazio le Gev che pattugliano il nostro territorio in virtù di una convenzione siglata alcuni anni fa con la Città Metropolitana e invito tutti i cittadini che amano vedere il nostro territorio pulito a segnalarci eventuali trasgressori oltre che, se hanno intenzione di dare fattivamente un aiuto, iscriversi ai corsi per poter diventare Guardie ecologiche volontarie”.

Servizio su La Valsusa del 15 aprile.

E.M.

© Riproduzione riservata