Il direttore generale dell’Asl To3 Flavio Boraso ha presentato, lo scorso lunedì 29 ottobre, all’assessore alla sanità regionale Antonio Saitta, agli amministratori locali e ai responsabili dei servizi, la conclusione dei lavori del reparto di Continuità Assistenziale della “Casa Salute” di Avigliana.

Un investimento aziendale di 800mila euro, con la realizzazione di nuove stanze, la maggior parte a due posti letto e alcune a un solo posto per i casi più gravi, bisognosi di particolari cure.

Ogni camera è dotata di bagno all’interno e predisposta per la ricezione della TV a schermo piatto. In totale saranno disponibili 18 posti letto. Il reparto inizierà ad ospitare i pazienti entro il mese di novembre. I lavori hanno anche previsto il consolidamento statico della struttura, l’adeguamento antisismico e la climatizzazione della struttura.

Ampio servizio su La Valsusa del Primo novembre.

Eugenia Maritano

© Riproduzione riservata