Il cimitero monumentale di San Pietro si è trasformato nei giorni scorsi in un set cinematografico, diretto da Damiano Monaco, regista e produttore di H12 Film.

Le riprese sono poi proseguite in piazza Conte Rosso, cuore della città.

Il cortometraggio si intitola “Tempi Morti” ed è destinato alle scuole e racconta il dramma degli ex internati militari italiani.

I promotori del progetto sono l’associazione culturale H12 e il gruppo Onda Larsen che, a partire dal febbraio del 2018, hanno iniziato un lavoro di ricerca con enti come il Polo del 900, Anei, Anrp, Anpi e Arci, che hanno dato un apporto significativo al progetto.

Secondo il regista l’obiettivo è di sensibilizzare la cittadinanza attraverso la riflessione su temi attuali, a partire dal legame tra il 900 e i nostri giorni.

Articolo completo su La Valsusa del 7 novembre.

E.M.

© Riproduzione riservata