Nell’ambito delle celebrazioni della Giornata della Memoria, sarà inoltre conferita la Medaglia d’Onore in ricordo di Gianfelice Capello, inviata dalla Prefettura di Torino. Sarà il Comune di Avigliana a consegnarla ai familiari, che risiedono ad Avigliana, mercoledì 27 gennaio.

Le celebrazioni della Giornata della Memoria 2021 ad Avigliana si terranno on line. Ai ragazzi delle scuole medie è dedicata un’iniziativa della biblioteca civica Primo Levi che dal 22 al 27 gennaio pubblicherà sulla propria pagina FB pillole dedicate a Primo Levi che collegano alcuni passaggi di suoi libri, grazie anche a una mappa, ai luoghi dello scrittore ad Avigliana.

Inoltre si propone la visione dello spettacolo “Le tre dimensioni di Primo Levi” di Alessandro Borgatta registrato nella nostra biblioteca in occasione della presentazione del libro “Primo Levi – la vita e le opere” di Ernesto Ferrero. Il video sarà disponibile la mattina del 27 gennaio sempre sulla pagina FB della biblioteca. «Questo materiale – dice l’assessora Paola Babbini – potrà essere uno spunto e un’opportunità per gli insegnanti, per proporre una riflessione in classe sulla Giornata della Memoria».

Per i cittadini invece il Comune di Avigliana propone nell’ambito della stagione teatrale Scene, lo spettacolo “Questo è stato. Voci sulla Shoah” che sarà disponibile per la visione dalle 21 alle 24 sul sul canale Youtube della stagione teatrale Scene.

Il lavoro teatrale di Anna Tringali e Giacomo Rossetto con la produzione di Teatro Bresci è una mise-en-espace per ricordare l’abominio della Shoah, non soltanto con le parole delle vittime, ma anche attraverso quelle dei carnefici: Goebbels e Mengele espongono le loro aberranti teorie, mentre Primo Levi, Elisa Springer, Nedo Fiano, Settimia Spizzichino raccontano della vita, se così si può chiamare, all’interno dei lager nazisti. A chiudere lo spettacolo la lettura di “Se questo è un uomo“, la poesia di Primo Levi.

Servizi su La Valsusa del 28 gennaio.

© Riproduzione riservata