Il vicecommissario e vicecomandante della Polizia locale di Avigliana Vanni Combetto, 63 anni, è andato in pensione lo scorso 31 luglio, con 44 anni di lavoro.

È stato un personaggio per la città, con la sua disponibilità e gentilezza verso tutti. Non faceva mai valere il suo grado e sovente si adattava a svolgere lavori non di sua competenza, come ad esempio spalare la neve o spostare le transenne dopo una manifestazione.

Ha lasciato con evidente emozione perché amava il suo lavoro e non lesinava a svolgere l’attività senza guardare l’orario.

Dai suoi occhi sono sgorgate delle lacrime quando è stato festeggiato nel comando dei vigili urbani.

Lui voleva bene a tutti e li trattava con il massimo rispetto.

Il suo ricordo più caro, l’affetto reciproco con i bambini della scuola Norberto Rosa che ogni giorno lo salutavano con ampi sorrisi e chiedevano le cose più svariate.

Articolo completo su La Valsusa del 29 agosto.

E.M.

© Riproduzione riservata