La Città di Avigliana ha celebrato la Giornata della Memoria con una serie di iniziative che hanno coinvolto i ragazzi delle scuole.

Il 23 gennaio l’amministrazione comunale ha iniziato gli incontri con i ragazzi dell’Istituto Galilei di Avigliana e dell’Istituto Des Ambrois di Oulx.

La vicesindaca Paola Babbini, nel suo intervento, ha ricordato Primo Levi e il suo libro “Se questo è un uomo”.

“Una testimonianza importante, un ricordo e memoria di quello che è successo. Proprio per quello che è successo, potremo fare delle scelte e non ripercorrere gli sbagli del passato. Quelle parole di Levi ci fanno riflettere anche sul problema immigrazione e ci aiutano a capire cosa sta succedendo, e poi decidere”.

Articolo completo su La Valsusa del 31 gennaio.

E.M.

© Riproduzione riservata