Nel pomeriggio di oggi, sabato 24 aprile, poco prima delle 18, una ragazza originaria dello Sri Lanka si è immersa nelle acque ancora gelide del Lago Grande di Avigliana e non è più riemersa.

L’allarme è stato dato poco dopo e sul posto sono intervenuti i Vigili del Fuoco con i volontari di Avigliana, la squadra 41 di Grugliasco, il nucleo Saf con i sommozzatori e l’elicottero Drago, oltre all’elicottero del 118.

Le ricerche, durate circa un’ora, si sono concluse con il ritrovamento del corpo ormai senza vita della ragazza.

Chiarire se si sia trattato di un suicidio o di un tragico incidente spetta ora ai Carabinieri della stazione di Avigliana.

Nella foto: i Vigili del Fuoco durante le ricerche di questo pomeriggio.

© Riproduzione riservata