Tempo di bilanci per i lavori eseguiti al Castello di Avigliana.

Un impegno che ha visto in prima linea il Comune, l’Associazione Archeologica Aviglianese A3, gli Ecovolontari e gli studenti dell’Istituto Galilei.

I resti dell’antico maniero sono stati studiati dagli studenti di diverse scuole superiori, con un progetto dedicato all’archeologia con una simulazione, realizzando un cantiere didattico.

L’Associazione A3 si è impegnata a trasmettere la loro passione ai cittadini, coinvolgendoli non soltanto come spettatori delle attività, ma anche come protagonisti diretti, sensibilizzandoli nelle prassi di tutela, di miglioramento della conoscenza e di valorizzazione del patrimonio archeologico locale.

Servizio su La Valsusa del 5 settembre.

E.M.

© Riproduzione riservata