Il primo cittadino, Andrea Archinà, fa il bilancio della situazione sanitaria in città.

Al momento, dall’inizio pandemia, sono dodici i guariti, cinque deceduti, tre ricoverati in ospedale, mentre sono 24 i positivi presso la propria abitazione.

In base all’ultimo decreto ministeriale, da lunedì 4 maggio sono state allentate alcune misure restrittive.

Per quanto riguarda Avigliana, le aree attrezzate e i parchi gioco continuano a essere chiusi.

È prevista una progressiva riapertura del Parco dei laghi per il week- end dell’8-9-10 maggio.

L’Amministrazione sta lavorando all’ipotesi di una riapertura della passeggiata lungo lago, con l’impiego della Protezione Civile e dell’Associazione Nazionale Carabinieri in Congedo; al momento si sta verificando le modalità per la fruizione in sicurezza.

In ogni caso anche le aree verdi pubbliche potranno essere percorse unicamente dai cittadini per attività motoria o sportiva individuale e non sarà consentita la sosta in alcuna area. L’invito rivolto ai residenti è di mantenere le misure di sicurezza, rispettare la distanza tra le persone e indossare le mascherine.

Servizio su La Valsusa del 7 maggio.

E.M.

© Riproduzione riservata