Da queste vacanze di Natale il sistema integrato di sport, natura e cultura di Bardonecchia offre un’opportunità in più. E’  possibile visitare tutti i giorni le cappelle di Notre Dame del Coignet e di San Sisto a Bardonecchia, due tesori di cultura alpina con splendidi affreschi tardogotici di fine 1400, che si trovano sulle piste di sci del Colomion (Coignet) e sulla pista di fondo del Pian del Colle (San Sisto).

L’ingresso è possibile con la App “Chiese a porte aperte” scaricabile gratuitamente. Dalla App si  prenota gratuitamente  e si ottiene l’ingresso nei luoghi.  La  porta  si apre attraverso un QR Code e all’interno si è accolti   da  un sistema di guida della cappella  composto da musica, luci e narrazione in tre lingue.

“Chiese a porte aperte” è un progetto nato con l’obiettivo di aumentare la fruizione dei beni di arte sacra sparsi sul territorio del Piemonte e della Valle d’Aosta utilizzando, per la prima volta in Italia, un sistema di apertura e di narrazione automatizzata, tramite smartphone. Il sistema intende ampliare il servizio di apertura e narrazione dei beni culturali ecclesiastici in modo sostenibile, migliorando l’accessibilità e integrando il prezioso servizio offerto dai volontari culturali.

Scaricata l’applicazione Chiese a porte aperte  per iOS ed Android sul proprio smartphone/tablet è possibile visualizzare l’elenco dei beni visitabili e prenotare una visita selezionando data e fascia oraria. Il sistema produce un biglietto virtuale, gratuito, che il visitatore arrivato davanti all’edificio deve validare inquadrando con la propria fotocamera un codice QR disposto in prossimità dell’ingresso principale. La porta si apre entro pochi secondi.

Tredici sono ad oggi i luoghi visitabili autonomamente con l’applicazione <Chiese a porte aperte>, organizzati in tre itinerari di visita che consentono di esplorare alcuni tra i più interessanti cicli affrescati tardo Quattrocenteschi del territorio piemontese.

Il progetto Chiese a porte aperte è stato ideato dalla Consulta per i beni culturali ecclesiastici del Piemonte e Valle d’Aosta e dalla Fondazione CRT–Cassa di Risparmio di Torino e realizzato con il sostegno della Regione Piemonte e con il cofinanziamento, nel caso delle cappelle di Notre Dame e di San Sisto del comune di Bardonecchia. Un impulso decisivo al progetto è stato dato dalla considerazione favorevole con cui le Soprintendenze competenti hanno accolto e seguito lo svolgersi delle attività, condividendo gli obiettivi di fondo, le scelte tecniche e le modalità di processo.

Trovate le informazioni sul sito: www.cittaecattedrali.it

© Riproduzione riservata