Dopo tante soddisfazioni, qualche delusione, alcuni problemi fisici e molti sacrifici, la decisione, seppure sofferta, è arrivata.

La sciatrice bardonecchiese Alessia Timon lascia definitivamente le gare di sci alpino e sceglie un’altra “pista”, già iniziata in questi ultimi mesi con la meritata “promozione” a maestra di sci e che proseguirà a breve con la partecipazione al corso allenatori.

“Tante persone in questi mesi mi hanno domandato: ma le gare? Non è stato facile ma ho finalmente deciso, metto un punto alla mia carriera da atleta”.

Che dire, era nell’aria, comunque Alessia rimarrà nel settore, nel suo mondo, perché sugli sci è cresciuta e sugli sci maturerà con la stessa passione di un tempo, poi neanche troppo lontano.

Articolo completo su La Valsusa del 9 maggio.

Claudio Tescari

© Riproduzione riservata