Alta Valle

Bardonecchia ha detto addio all’indimenticabile Anna Calda Bava

Nella tarda serata di venerdì 5 agosto, giorno dedicato alla Madonna del Rocciamelone, è venuta a mancare Anna Calda Bava, coniuge del compianto dottor Pier Giorgio.

Donna colta ed elegante, era originaria di Susa ed era arrivata a Bardonecchia nei primi anni ’70, dopo il matrimonio. Con il “Dottore”, la signora Anna ha condiviso tutto: la vita, la famiglia e anche il lavoro nello Studio Medico di Viale Bramafam, dopo gli anni trascorsi alle scuole medie di Bardonecchia come insegnante di Scienze e Matematica.

Chi scrive ha avuto la fortuna di poter trarre dalle sue lezioni insegnamenti preziosi non limitati alle sole materie scolastiche ma estesi invece ai tanti aspetti della vita di tutti i giorni.

Dotata di fede profonda, era particolarmente devota alla Madonna e aveva partecipato a vari pellegrinaggi a Lourdes in veste di Dama dell’Oftal bardonecchiese.

Negli ultimi mesi, seppur sofferente, aveva potuto gioire dei brillanti risultati scolastici dei nipoti di cui andava giustamente orgogliosa e proprio Daniele, il primo dei cinque, ha voluto salutarla, durante le esequie, dedicandole alcuni commoventi versi a nome di tutta la famiglia.

I funerali, che si sono svolti lunedì 8 agosto nella Chiesa Parrocchiale di Sant’Ippolito, hanno visto una grande partecipazione, segno della stima e del riconoscimento che la signora Anna ha senz’altro meritato.

Le più sentite condoglianze ai figli Manuela ed Antonello ed alle loro famiglie.

Angela Erta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Visualizza l'informativa privacy. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.