A Bardonecchia sono 9 i defibrillatori installati sul territorio per integrare il progetto “My protection”, volto alla promozione della salute e soprattutto modo alla lotta per la morte cardiaca improvvisa.

Sono defibrillatori modello Philips Frx, muniti di teca da esterno climatizzata, completi di pannelli informativi, che danno quindi la possibilità di accesso a chiunque si trovi in necessità d’intervento.

Ecco dove, i nove defibrillatori, sono attualmente installati:

  • Sede Assomont – Frazione Melezet, 45;
  • Fontana Forno – Borgata Les Arnaurd, 7;
  • Piscina Comunale – Via Mallen, 2;
  • Borgovecchio – Piazza Des Ambrois;
  • Comune – Piazza De Gasperi,1;
  • Stazione Ferroviaria – Piazza Europa
  • Fontana – Frazione Millaures, 24;
  • Sede Museo – Frazione Rochemolles
  • Casa Medica – Via Garibaldi 7c

L’Amministrazione Comunale, l’Avis e la Croce Rossa di Bardonecchia, in ambito alle attività formative importantissime per l’incolumità dei cittadini e dei turisti italiani e stranieri, hanno organizzato due incontri informativi sull’utilizzo dei defibrillatori, uno si è tenuto il 27 dicembre, il prossimo sarà venerdì 17 gennaio 2020, presso il Palazzo delle Feste, alle ore 20,30.

In Italia, ogni anno, infatti molte persone vengono colpite da questa grave situazione di emergenza caratterizzata dalla repentina cessazione dell’attività di pompa del cuore, dalla perdita di coscienza e dall’assenza di respiro. Alla base di questo problema vi è un’alterazione del ritmo cardiaco che i soccorritori, spesso non professionisti, ma semplici persone che assistono all’evento, dovranno trattare con immediatezza e lucidità.

 

© Riproduzione riservata