Venerdì 5 novembre, al Ristorante da Camillo di Mompantero, si è tenuto un incontro conviviale veramente da incorniciare.

Protagonista assoluto, il partigiano Giorgio Vigna, 94 anni portati magnificamente, originario della borgata di Marzano. Questo affascinante personaggio è l’ultimo dei partigiani della IV Divisione di Giustizia e Libertà “Stellina- Duccio Galimberti” ancora in vita.

La serata del 5 aveva avuto un antefatto: in agosto, il sabato precedente l’ultima edizione del Challenge Stellina, la famosa gara di corsa in montagna da Susa a Costa Rossa, alle pendici del Rocciamelone, evento sportivo che rievoca da oltre 30 anni le gesta dei partigiani guidati da Aldo Laghi, al secolo Giulio Bolaffi, Giorgio Vigna aveva voluto regalare donare al figlio del suo comandante, Alberto Bolaffi, un quadro da lui dipinto e dedicato proprio alla figura del liberatore di Susa e vincitore della nota battaglia delle Grange Sevine.

Articolo completo su La Valsusa dell’11 novembre.

 

© Riproduzione riservata