I Vigili del Fuoco del comando di Torino stanno intervenendo ad Almese, in località Milanere per l’incendio di una bombola.

Sul posto è presente la squadra “21” della centrale e quella dei volontari di Almese che dopo aver messo in sicurezza la valvola danneggiata, hanno bonificato il recipiente bruciando il combustibile residuo collegando un tubo ad una torcia.

Una procedura che si usa anche quando autocisterne che trasportano GPL sono coinvolte in incidenti stradali. Qui le quantità sono decisamente ridotte ma non le precauzioni nell’operare su una perdita di gas infiammabile. Il nucleo NBCR (nucleare biologico chimico radiologico) ha coordinato il lavoro e con una termocamera ha verificato il livello del combustibile contenuto allo stato liquido.

© Riproduzione riservata