Già li chiamano i “diavoli neri” di Pianca dopo che per il secondo anno consecutivo la squadra “al di là del Sangone” si è imposta nell’ormai tradizionale Palio delle Borgate di Trana.

Domenica 15 settembre il team dalla nera casacca, di fronte ad un pubblico numerosissimo, ha dominato la goliardica disfida tra le contrade tranesi lasciando dietro di sé in classifica Moranda e borgata Usseglio (quest’ultima la migliore tra le formazioni situate “al di qua del Sangone”).

Il Cucchiaio di Legno, “riconoscimento” per gli ultimi classificati, è andato a quelli di Cordero che non sono riusciti ad emergere nemmeno con l’apporto di un “nome eccellente” in squadra, il vulcanico assessore Beppe Ostorero nel ruolo di vice caposquadra.

Foto di Giorgio Basso.

Servizio su La Valsusa del 19 settembre.

Riccardo Salomoni

© Riproduzione riservata