Un’idea vincente ha ridato vita ai sentieri montani borgonesi. Tutto inizia nel novembre 2019, protagonista Silvio Girard che racconta: “Sono molto legato alla montagna di Borgone e di Condove e amo fare lunghe camminate fino a Prarotto sui sentieri che un tempo percorrevo con mio papà, passando dai Rouru, con discesa alle Mollette, poi Airassa e Vigne del Roc”.

Con il trascorrere del tempo i sentieri si sono rovinati, sono sempre più sporchi e abbandonati. Ecco allora l’idea di ripulirli per renderli nuovamente fruibili a tutti.

Articolo completo su La Valsusa del 22 luglio.

Luca Giai

© Riproduzione riservata