Dopo cinque anni dalla nascita del progetto di restauro conservativo della chiesa parrocchiale, elaborato nel 2016, XVII centenario della nascita di San Martino Vescovo di Tours, patrono di Bruino, i lavori sono finalmente giunti al termine.

Domenica scorsa, 6 giugno, in tanti hanno partecipato alla santa messa, presieduta dal parroco giavenese, don Massimiliano Arzaroli, in piazza Municipio per festeggiare la conclusione dei lavori.

Un momento di festa – dice don Arzaroli – per riconsegnare alla comunità la nostra piccola, ma bella Chiesa parrocchiale, con l’impegno di valorizzare la nostra storia, vivendo il presente della Chiesa, con le sue sfide, consapevoli di essere ‘pietre vive’ nella costruzione dell’edificio di Dio”.

Articolo completo su La Valsusa del 10 giugno.

 

© Riproduzione riservata