Una nuova opera si aggiunge alla collezione Alessandri curata da Concetta Leto.

Si tratta del ritratto che nel 1989 il maestro Lorenzo Alessandri fece al noto scrittore, giornalista e volto della tv, il torinese Bruno Gambarotta, nel suo studio di Giaveno.

La scorsa settimana lo stesso Gambarotta mi ha invitata a casa sua, a Torino, per consegnarmi il dipinto” rivela Concetta Leto.

Sapeva del mio lungo lavoro come curatrice delle opere di Alessandri e ha scelto di donare l’opera, un olio su masonite, certo che sarà ben esposta in eventi, mostre e nel Museo. È stato un incontro davvero piacevole, in cui Gambarotta lo scrittore che è: curioso, gentile, umile, simpatico, ironico”.

Il dipinto riporta sul retro la dedica: “A Bruno Gambarotta con amicizia”.

© Riproduzione riservata