La Madonnina di via Susa torna all’antico splendore.

Il merito va a un artista bruzolese ha pensato di utilizzare al meglio il tempo libero nella fase dell’epidemia, coniugandolo con la pittura.

Bruno Nurisso, originario di Condove, abita ai Viglietti e si dedica alla castanicoltura e alla pittura.

Dopo aver frequentato la scuola “Arte ed Arti” di Daniela Baldo a Bussoleno, ha esposto in più occasioni.

La sua passione per la pittura, nelle scorse settimane, ha incontrato una Madonnina dai colori un po’ spenti, consumati dal sole e dalle intemperie. La zona è quella del pilone nelle vicinanze della rotonda di via Susa, all’ingresso del paese, poco dopo il sottopasso ferroviario.

Servizio su La Valsusa del 21 maggio.

Luca Giai

© Riproduzione riservata