Appuntamenti

Bruzolo, ritorna la festa di Sant’Antonio domenica 29 gennaio

BRUZOLO – Un’attesa lunga 22 anni, poi una grande festa e di nuovo un lungo stop che è sembrato a questo punto eterno.

Ma finalmente si ritorna a festeggia Sant’Antonio a Bruzolo. Ironia di una sorte malvagia che con la pandemia ha stroncato la voglia degli allevatori e agricoltori di Bruzolo di festeggiare il loro patrono. Adesso si torna, più carichi che mai.

A ridare slancio alla festa sono due donne molto determinate: Cristina Cibrario e Francesca Heritier.

Tutto è pronto per la grande festa in programma domenica 29 gennaio, ma le prenotazioni stanno già andando a ruba.

Facciamo il punto della situazione con Cristina Cibrario: “Nel febbraio 2020 dopo più di 20 anni dall’ultima volta in cui si era fatta festa per Sant’Antonio Abate a Bruzolo, io e Daniele Cibrario avevamo deciso di ritirarla su. Ed era stata una grandissima festa. Dopo un mese ci fu l’ondata Covid e i giorni i mesi sono passati. A distanza di 3 anni da quella che per noi era stata una giornata favolosa io e Francesca Heritier vorremmo riproporre una giornata di festa che è dedicata ad Angelo Battista Cibrario e alla gentil consorte Cecilia Rapelli, sperando di ricominciare a dare una continuità alle nostre tradizioni.”.

La data prevista è quella di domenica 29 gennaio con un ricco programma che ancora Cristina Cibrario ci anticipa: “Vi aspettiamo in tantissimi sia alla Santa Messa, sia alla bicchierata presso la nostra cascina, ma soprattutto al pranzo presso l’agriturismo Giai di San Giuliano in compagnia della grandissima orchestra al completo di Matteo Bensi e della straordinaria partecipazione direttamente da Telecupole di Loris Gallo e la riccia Elisabetta. Ricordiamo che il ricavato della lotteria sarà interamente donato all’AIRC per la ricerca sul cancro”.

Dicevamo che le prenotazioni vanno a ruba e che occorre affrettarsi anche perché il pranzo sarà condiviso con i partecipanti della festa di Sant’Antonio di Bussoleno all’insegna dell’unione fa la forza.

Ecco allora i riferimenti per prenotarsi entro il 24 gennaio: Cristina Cibrario 3890365881, Francesca Heritier 3534266955.

Luca Giai

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Visualizza l'informativa privacy. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.