Il paese dei treni cambia nome e diventa Bussohollywood.

Scherzi a parte, da alcuni giorni il centro storico ospita le riprese di “Papaya 69”, un lungometraggio di 80 minuti prodotto dalla casa svizzero-italiana Pic Film di Nicola Genni, e ideato, scritto e diretto da Riccardo Bernasconi e Francesca Reverdito, regista quest’ultima originaria proprio di Bussoleno.

Si tratta di una commedia destinata alle sale cinematografiche, ma anche alla televisione svizzera, la cui uscita è prevista tra la fine dell’anno e l’inizio del 2022.

Articolo completo su La Valsusa del 6 maggio.

Giorgio Brezzo

© Riproduzione riservata