L’essenziale è invisibile agli occhi, così dice il Piccolo Principe, ma quella frase oggi non è più invisibile in paese.

Grazie al Festival Borgate dal Vivo e al suo direttore Alberto Milesi oggi, accanto all’ingresso della scuola primaria di piazza Cavour, è stata posata una panchina a forma di libro aperto ispirata al grande capolavoro letterario di Antoine de Saint-Exupéry “Il Piccolo Principe”.

Una panchina bella, colorata, gioiosa, sulla quale si fa anche fatica a sedersi per paura di rovinarla e di coprire la scritta che reca impressa oltre all’immagine del Piccolo Principe con la sua volpe a guardar le stelle.

Articolo completo su La Valsusa del 14 ottobre.

Luca Giai

© Riproduzione riservata