Circa cento persone sono state evacuate, in via precauzionale, a Bussoleno, a causa della frana che si è staccata al principio di una zona montana e ha investito una parte del paese. “È un disastro” dice il sindaco, Anna Maria Allasio. Gli sfollati sono stati accolti in un punto allestito dalla Croce Rossa di Susa. Questa è la quarta frana, in poco meno di un mese, che si abbatte su Bussoleno e i Vigili del Fuoco, insieme ai Carabinieri, stanno perlustrando l’area per valutarne la sicurezza. “Eventi come quello di Bussoleno ci dimostrano ancora una volta la fragilità del territorio montano del Piemonte e dell’intero Paese — commenta Marco Bussone, vicepresidente di Uncem Piemonte — Di certo, l’emergenza incendi dell’autunno 2017 lascia gravissime conseguenze. Serve immediata attuazione al piano straordinario di intervento post-incendi messo a punto da Regione, enti locali, professionisti e Ipla“.

© Riproduzione riservata